Consumi di cocaina in Italia


Popolazione generale

Il 4,8% dei soggetti italiani di 15-64 anni ha provato ad assumere cocaina almeno una volta nella vita, mentre lo 0,9% ammette di averne consumato anche nel corso dell’ultimo anno. Il consumo attuale di cocaina, riferito ai trenta giorni antecedenti lo svolgimento della rilevazione, è stato dichiarato dallo 0,4% dei soggetti intervistati. Rispetto al 2008, i dati preliminari del 2010 indicano una riduzione dei consumi più marcata tra coloro che hanno assunto cocaina negli ultimi 12 mesi. Si registrano sensibili differenze si osservano tra i rispondenti di genere maschile e femminile, con particolare riferimento al consumo di cocaina almeno una volta nella vita, sebbene in termini percentuali, la maggiore differenza si osserva per il consumo negli ultimi 30 giorni (femmine -75% vs maschi).


Consumo di cocaina nella popolazione generale (una o più volte negli ultimi 12 mesi) secondo il genere. Anni 2001 – 2010  Fonte: Elaborazione su dati IPSAD-Italia 2001-2008 e GPS-ITA 2010


Secondo l’andamento evidenziato dai dati inerenti alle ultime cinque indagini, sembra confermata l’inversione di tendenza osservata nel periodo 2005-2008 a favore di una riduzione dei consumi di cocaina tra la popolazione italiana con una propensione maggiore tra i maschi rispetto al genere femminile.


Consumo di cocaina nella popolazione generale (una o più volte nella vita, negli ultimi 12 mesi e negli ultimi trenta giorni). Anni 2008 – 2010 Fonte: Elaborazione su dati GPS-ITA 2010


Il consumo di cocaina una o più volte nel corso dell’ultimo anno riguarda in particolar modo i maschi di età compresa tra i 25 ed i 34 anni.
Nelle femmine, sono le giovanissime di 15-24 anni, in percentuale maggiore, a riferire di aver consumato cocaina (1,36%). Le prevalenze di consumo diminuiscono progressivamente nelle classi di età superiori, fino a raggiungere, tra le 45-54enni, lo 0,26% e tra i maschi di 55-64 anni, la prevalenza dello 0,15%.
Tra i soggetti che hanno consumato cocaina nel corso dell’ultimo mese, il 67% del collettivo maschile ed il 78% di quello femminile ha riferito di averla utilizzata fino a 5 volte in 30 giorni, mentre l’assunzione quotidiana (20 o più volte nell’ultimo mese) è stata riferita dal 7,4% dei maschi e dal 11,1% delle femmine.


Consumo di cocaina nella popolazione generale (una o più volte negli ultimi 12 mesi). Distribuzione per genere e classi d’età Fonte: Elaborazione su dati GPS-ITA 2010


Rispetto al consumo di cocaina nella popolazione giovane adulta europea (15-34 anni), l’Italia si colloca tra gli Stati membri con maggior consumo, sensibilmente inferiore a Spagna e Regno Unito. Dal 2005 si assiste ad una lieve inversione di tendenza rispetto al periodo precedente.



FONTI
Relazione Annuale al Parlamento sull’uso di sostanze stupefacenti e sulle Tossicodipendenze in Italia. Dati relativi all’anno 2009 Elaborazioni 2010.